Menu
Cerca
Fino a 40 centimetri

Colpo di coda dell’inverno: neve copiosa nelle Valli di Lanzo

Mezzi della Città Metropolitana in azione sulle strade per renderle agibili.

Colpo di coda dell’inverno: neve copiosa nelle Valli di Lanzo
Cronaca Canavese, 16 Aprile 2021 ore 15:44

Nevicata primaverile nelle Valli di Lanzo. Come riporta Prima il Canavese, i mezzi della Città Metropolitana sono stati impegnati sulle strade per renderle agibili e percorribili.

Colpo di coda dell’inverno

Già dalla serata di giovedì le Valli di Lanzo hanno cominciato ad imbiancarsi di una soffice coltre di neve primaverile. I primi fiocchi hanno iniziato a scendere intorno alle 19 e hanno poi proseguito fin tutta la mattinata di oggi. Per rendere agibili le strade sono intervenuti i mezzi antineve della Città Metropolitana.

Precipitazioni a tratti intense

Le precipitazioni più intense si sono verificate sulla strada provinciale 197, dove al Col del Lys si sono registrati 40 centimetri di manto nevoso al suolo, e sulla Sp 32 della Valle di Viù nel territorio di Usseglio. Anche a Viù si è già depositata una coltre di 15 centimetri.

Trattori e macchine operatrici pure sulla provinciale 33, con una quarantina di centimetri di neve a Forno Alpi Graie, sulla Sp 30 di Sant’Ignazio (Lanzo-Pessinetto) e sulla Sp 31 di Monastero (Lanzo-Chiaves).

3 foto Sfoglia la gallery