Menu
Cerca
passione per la ristorazione

Claudio Marchisio sceglie Bergamo per il quarto ristorante della catena “Legami”

Il primo lo aveva aperto a Vinovo con l’aiuto della moglie Roberta Sinopoli, mettendo al centro la cucina orientale e soprattutto il sushi.

Claudio Marchisio sceglie Bergamo per il quarto ristorante della catena “Legami”
Cronaca Torino, 19 Marzo 2021 ore 17:00

Se la discesa in campo politico di Claudio Marchisio, notizia di poche settimane fa, è ancora avvolta nel mistero, quello che appare chiaro è che nella seconda vita dell’ex centrocampista bianco-nero la passione per il buon cibo e la ristorazione è particolarmente forte.

Passione per la ristorazione

Così, magari proprio mentre rifletteva su una sua possibile carriera da sindaco, Marchisio ha aperto a Bergamo un nuovo ristorante della catena, da lui posseduta e gestita, “Legami – Sushi & more”.

Il locale avrà come sede la Terrazza Fausti, che si affaccia su Piazza Vittorio Veneto e sarà il quarto degli omonimi ristoranti aperti dall’ex calciatore. Il primo lo aveva aperto a Vinovo con l’aiuto della moglie Roberta Sinopoli, con un menu in cui era molto presente la cucina orientale e il sushi. Gli altri tre si trovano a Roma vicino a Villa Borghese e a Poltu Quatu, sulla Costa Smeralda in Sardegna.

Prodotti del territorio e piatti orientali

Ma quali saranno i piatti principali offerti ai clienti? Ancora non si sa. Certo è che  Stefano Callegaro, vincitore di Masterchef 4 ed executive chef della catena, punterà ai prodotti del territorio, partendo dal presupposto che negli altri suoi ristoranti Marchisio sembra avere un’occhio di riguardo per questo tipo di scelta, affiancandoli a pietanze orientali.

Tendenza in voga tra i calciatori

Marchisio non è l’unico tra i grandi del calcio ad aver dato vita ad una catena di ristoranti, anzi sembra che questa tendenza sia molto in voga: ad esempio c’è la linea “Finger’s” di Clarence Seedorf, il locale “Posteria San Rocco” di Gennaro Gattuso, specialità crostacei e pesce (provenienti dalla vicina pescheria, sempre ovviamente proprietà di Gattuso), ma anche Cristiano Ronaldo con il suo “Zela”, di cui è proprietario assieme a Rafael Nadal e Enrique Iglesias, e l’elenco sarebbe ancora lungo.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli