Cronaca
TORINO E PROVINCIA

Chi erano le due vittime dell'incidente avvenuto in Val Susa la notte di Pasqua

A breve i medici sveglieranno la 20enne dal coma non appena le sue condizioni saranno migliorate.

Chi erano le due vittime dell'incidente avvenuto in Val Susa la notte di Pasqua
Cronaca Val Susa, 21 Aprile 2022 ore 11:59

Non hanno subito dei miglioramenti le condizioni di salute della 20enne che, nella notte di Pasqua, a San Sidero in Val Susa, è rimasta gravemente ferita in un incidente stradale avvenuto sulla strada statale 25. È attualmente ancora intubata e in prognosi riservata all'ospedale di Rivoli.

Secondo le ultime notizie, a breve però i medici proveranno a risvegliarla per vedere lo stato di salute. La giovane ha una frattura del radio, per la quale verrà operata successivamente e una frattura al piede.

Chi erano le vittime

Vincenzo Pomarico, 21 anni, lavorava nel settore farmaceutico e abitava a Trana in Val Sangone. La notte dell'incidente guidava una Alfa Romeo Giulietta bianca ed era da solo in auto.

Vincenzo Pomarico

Loris Infante, avrebbe compiuto 20 anni tra 3 mesi, il 7 luglio. Viveva in frazione Grangia a Chianocco. Aveva studiato all’Ipsia ed era un grande appassionato di motori e di meccanica. Sul suo profilo Instagram aveva postato una foto relativa proprio alla sua auto (una Grande Punto nero) di cui andava "pazzo".

LORIS INFANTE

Una tragedia che ha scosso le comunità di Trana e di Chianocco ma che allo stesso tempo ha riacceso la polemica sulla sicurezza delle strade val susine da troppo tempo teatro di incidenti gravi come quello della notte di Pasqua.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter