FOLLIA PURA

La foto del piromane nigeriano beccato per le auto incendiate a Torino

Ha dato alle fiamme in tutto una ventina di mezzi fra Mirafiori, centro cittadino e Lingotto, dov'è stato fermato con un flacone di liquido infiammabile.

La foto del piromane nigeriano beccato per le auto incendiate a Torino
Cronaca Torino, 07 Luglio 2021 ore 08:56

Una vera e propria mattanza incendiaria: 10 auto incendiate a Torino davanti alla Fiat di Mirafiori, altre 7 in centro città fra le vie Bertola, Mercantini e Manzoni, infine altre 4 al Lingotto. Proprio lì il piromane è stato fermato dalla Polizia, precisamente dagli agenti del commissariato San Secondo in via Pannunzio.

Beccato il piromane delle auto incendiate a Torino

La caccia all'uomo è finita dopo diverse ore: il fermato è un 29enne nigeriano, trovato in stato confusionale. Un gesto di follia, insomma, sul quale gli inquirenti cercheranno ulteriormente di far luce: sì, ma ora chi ripagherà i proprietari dei tanti veicoli ridotti in cenere?

Ai poliziotti ha consegnato senza far resistenza un flacone di solvente, cotone e carta igienica. Della raffica di colpi, solo quelli a Mirafiori ancora non sono tecnicamente ancora ascritti al fermato, ma è difficile pensare che non sia stata la stessa mano ad appiccare il fuoco.

29enne nigeriano fermato: nessun legame col passato

Cade in ogni caso con tutta probabilità il legame col passato: due anni fa quando, nei quartieri Cit Turin e San Donato, furono bruciate ben 17 auto in una sola nottata, ma a questo punto la mano non sembra essere la stessa.

Beccato il piromane delle auto incendiate a Torino: è un 29enne nigeriano

I proprietari delle auto distrutte rischiano di non prender alcun risarcimento

La questione (purtroppo) è semplice: in questi casi, se la polizza assicurativa dell'auto prevede anche l'atto vandalico, il proprietario avrà diritto ad essere risarcito. Poi l'agenzia cercherà di rivalersi sul piromane, ma bisognerà vedere se questi sia nullatenente o meno... Saranno comunque affari dell'assicurazione.

Se l'agenzia assicurativa invece nella polizza esclude l'incendio doloso, l'unica chance del proprietario dell'auto distrutta sarà quella di portare in Tribunale il piromane, ma se il nigeriano risulterà ad esempio nullatenente (o quasi) sarà tutto inutile: anzi, il tutto si tradurrà in un monte di spese legali buttate nella spazzatura...

4 foto Sfoglia la gallery