Cronaca
TORINO

Barriera di Milano, deteneva nel borsello 7 dosi di crack avvolte in pellicola: arrestato

All'interno del borsello aveva la somma di 70 € circa in banconote di piccolo taglio, di presumibile provenienza illecita.

Barriera di Milano, deteneva nel borsello 7 dosi di crack avvolte in pellicola: arrestato
Cronaca Torino, 21 Ottobre 2022 ore 14:50

Lo scorso martedì sera, personale della sezione Motociclisti dell’UPGSP, avendo fondato motivo di ritenere che nei pressi di Largo Giulio Cesare potesse essere in atto la cessione di sostanze stupefacenti ad opera di alcuni soggetti stranieri, di cui aveva ricevuto segnalazione da un cittadino, effettuava un accurato controllo della zona.

La tentata fuga

Un giovane, di nazionalità senegalese, durante l’attività di identificazione spintonava l’operatore di polizia e tentava di darsi alla fuga ma, dopo una breve corsa, veniva fermato da altri due agenti. All’interno del borsello che aveva con sé, venivano rinvenute e sequestrate 7 dosi di crack avvolte in pellicola di plastica nera, nonché la somma di 70 € circa in banconote di piccolo taglio, di presumibile provenienza illecita.

L'arresto

In considerazione dei forti indizi di colpevolezza in ordine al reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il ventisettenne è stato tratto in arresto e tradotto in carcere.

Il procedimento penale si trova attualmente nella fase delle indagini preliminari. Pertanto, vige la presunzione di non colpevolezza dell’indagato, sino alla sentenza definitiva.

Seguici sui nostri canali