Corso Mortara

Automobilista non si ferma all’alt: una volta preso accusa un malore

L'uomo, un 33enne marocchino, è stato portato in pronto soccorso per accertamenti... 

Automobilista non si ferma all’alt: una volta preso accusa un malore
Torino, 30 Agosto 2020 ore 11:20

Automobilista non si ferma all’alt della Polizia Municipale, una volta preso accusa un malessere. Ma non basta a risparmiargli la denuncia.

Non si ferma all’alt

Nella serata di martedì 25 agosto 2020, in corso Mortara, durante un controllo stradale effettuato dagli agenti del Comando Sezione VI della Polizia Municipale, un’auto con a bordo due persone non si è fermata all’alt e si è data alla fuga.

La fuga a piedi

I due fuggitivi, poco dopo aver eluso l’alt degli agenti, hanno abbandonato l’auto nei pressi di piazza Baldissera e sono scappati a piedi in direzioni opposte. Grazie al supporto di altre pattuglie giunte sul posto, uno dei due uomini è stato fermato in prossimità del parcheggio del supermercato ‘Il Gigante’, mentre l’altro ha fatto perdere le sue tracce.

Il malessere

Subito dopo essere stato fermato, il trentatreenne di nazionalità marocchina ha lamentato un malessere e ha detto ai ‘civich’ di soffrire di pressione alta. Pertanto gli agenti lo hanno fatto distendere a terra in attesa dell’arrivo dell’ambulanza.

Portato in ospedale e denunciato

Il conducente dell’auto è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Maria Vittoria per un controllo sulle condizioni di salute. Rilasciato dopo un paio d’ore, è stato denunciato in stato di libertà, mentre il veicolo è stato sottoposto a sequestro giudiziario. Sono invece in corso indagini per identificare l’altro uomo.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità