Incredibile Maschilismo

Attrice comica cacciata dalla Partita del Cuore a Torino: “Non puoi stare seduta con gli uomini"

In un video su Instagram l'attrice del gruppo comico dei The Jackal, denuncia di esser stata vittima di discriminazione “in quanto donna”.

Attrice comica cacciata dalla Partita del Cuore a Torino: “Non puoi stare seduta con gli uomini"
Cronaca Torino, 25 Maggio 2021 ore 14:41

Vigilia scioccante per la Partita del Cuore. Nel corso della cena celebrativa della Partita del Cuore, Gianluca Pecchini, direttore generale della Nazionale Italiana Cantanti, ha cacciato l'attrice comica Aurora Leone dei The Jackal, convocata tra i Campioni per la Ricerca, dalla cena della squadra in quanto donna:

“Non puoi stare seduta con gli uomini, le donne non giocano”.

Attrice comica cacciata dalla Partita del Cuore a Torino

Atti di maschilismo alla vigilia della Partita del Cuore, che si giocherà stasera, martedì 25 maggio 2021, all'Allianz Stadium, tra Nazionale Cantanti e Campioni per la Ricerca.

Aurora Leone, ha riferito di essere stata convocata per la partita nel team dei Campioni insieme al collega nei "The Jackal" Ciro Priello (fresco vincitore di "Lol, chi ride è fuori"), ma che il direttore generale della nazionale cantanti Gianluca Pecchini vedendola seduta durante la cena al tavolo, si sia avvicinato invitandola ad andarsene dal tavolo della squadra, in quanto “non aperto alle donne”, aggiungendo anche:

“Vai al tavolo delle donne”.

“Non puoi stare seduta con gli uomini"Ma era convocata

Eppure l'attrice era stata ufficialmente convocata per giocare e infatti ha risposto:

“Ma io sono stata convocata”.

Ma la risposta severa del direttore generale non avrebbe ammesso repliche:

Ti devi alzare da qui”.

Il tutto mentre la stessa organizzazione per sensibilizzare i partecipanti distribuiva mascherine con sopra stampato ‘stop alla violenza sulle donne’.

Ciro Priello, anche lui convocato, ha ovviamente preso le difese di Aurora spiegando che non fosse una sua accompagnatrice, come molti continuavano a sostenere, ma che fosse lì come sua pari per giocare la partita.

I due alla fine sono stati cacciati dalla cena, dall’albergo e questa sera non parteciperanno alla Partita del Cuore.

Le scuse di Ramazzotti e Negramaro

Sull'episodio sono prontamente arrivate le scuse di Eros Ramazzotti, Andro dei Negramaro e di molti cantanti presenti alla cena. La stessa Aurora è una grande appassionata e conoscitrice di calcio e proprio per questo si dice ancor più amareggiata:

"Vorrei solo che quanto successo non metta in cattiva luce l'importanza della ricerca sul Cancro e di quanto fa la Fondazione".

Le dimissioni di Gian Luca Pecchini, dirigente della Nazionale italiana Cantanti

Intanto, in una nota, il dirigente della Nazionale italiana, Gian Luca Pecchini, assumendosi tutte le responsabilità di quanto è accaduto, ha dichiarato le dimissioni dal suo incarico in attesa di parlare con Aurora Leone.

L'invito a scendere in campo di Enrico Ruggeti, Presidente e Capitano della Nazionale Cantanti

Mentre Enrico Ruggeri, in veste di Presidente e Capitano della Nazionale Cantanti, è intervenuto in una breve diretta Instagram per annunciare che sono stati presi dei provvedimenti contro chi ha allontanato Aurora Leone. Il cantante ha poi invitato l'attrice a scendere in campo per giocare insieme.