A Bussoleno

Arrestato l'attivista No TAV Emilio Scalzo: avrebbe aggredito un gendarme francese

Eseguito un mandato d’arresto europeo.

Arrestato l'attivista No TAV Emilio Scalzo: avrebbe aggredito un gendarme francese
Cronaca Val Susa, 15 Settembre 2021 ore 17:20

Arrestato storico attivista No TAV: Emilio Scalzo è stato fermato dai Carabinieri che hanno eseguito un mandato di arresto europeo. Alle 18.30 annunciato presidio a San Didiero.

Arrestato l'attivista No TAV Emilio Scalzo

Emilio Scalzo, storico attivista No TAV è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Susa. Le manette sono scattate, dopo che il 66enne di Bussoleno era stato colpito da un mandato di arresto europeo emesso dalle autorità francesi.

Aggredito un gendarme

Il provvedimento nasce in quanto Scalzo, lo scorso maggio, in occasione di una manifestazione anarchica in favore dei migranti partita da Claviere e arrivata fino in suolo francese, avrebbe aggredito un gendarme.

Il sostegno dei No Tav

Pieno sostegno per l'attivista da parte dei No TAV che hanno annunciato un presidio di solidarietà per oggi alle 18.30 a San Didero.