Menu
Cerca
Torino

Arrestato ladro d’auto, con un telecomando impediva la chiusura delle portiere

E' stato colto in flagrante all'interno di una vettura parcheggiata in corso Racconigi.

Arrestato ladro d’auto, con un telecomando impediva la chiusura delle portiere
Cronaca Torino, 15 Marzo 2021 ore 16:38

La Polizia Municipale arresta ladro di auto pluripregiudicato in possesso di telecomando che inibisce la chiusura centralizzata.

Arrestato ladro d’auto

Domenica mattina, intorno all’una, gli agenti del Reparto Operativo Speciale della Polizia Municipale hanno arrestato un uomo pluripregiudicato per furto d’auto.

Il ladro è stato colto in flagrante dentro un’auto parcheggiata in corso Racconigi mentre maneggiava una torcia per ispezionare l’interno. La Polizia Municipale era stata allertata da una testimone che aveva raccontato di aver visto fuori dalla finestra una persona che, dopo essersi aggirata tra i veicoli in sosta con una torcia in mano, aveva aperto dapprima la portiera di una Volvo, l’aveva ripulita del suo contenuto e poi aveva tentato di aprire altre vetture.

Gli agenti hanno messo fine alla serie di furti bloccando il ladro seduto all’interno di una Toyota. Successivamente è stato invitato a uscire dal veicolo e sottoposto ad accertamenti di identificazione e perquisizione.

Il telecomando per inibire la chiusura centralizzata

Si tratta di un trentenne di nazionalità algerina pluripregiudicato con precedenti per furto che si trova illegalmente sul territorio nazionale. La perquisizione ha confermato il ritrovamento di oggetti di provenienza furtiva, oltre a una chiave distorta per forzare le serrature e un telecomando marca “Italcell”, verosimilmente utilizzato per inibire il segnale della chiusura centralizzata dell’auto al fine di procurarsi l’accesso all’abitacolo del veicolo (il telecomando agisce nel momento in cui il legittimo proprietario attiva l’impulso per la chiusura delle portiere, impedendola di fatto).

L’ uomo, arrestato per furto aggravato, è stato accompagnato nel carcere ‘Lorusso Cutugno’.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli