Cronaca
L'amore non ha età

Anziano 93enne ricoverato in ospedale chiama i Vigili per sapere come sta la moglie: "E' sola in casa"

Voleva sincerarsi delle condizioni della moglie 91enne lasciata a casa da sola.

Anziano 93enne ricoverato in ospedale chiama i Vigili per sapere come sta la moglie: "E' sola in casa"
Cronaca Torino, 11 Novembre 2022 ore 10:53

Ricoverato in ospedale chiama i Vigili per sincerarsi delle condizioni dell'anziana moglie lasciata sola in casa.

Ricoverato in ospedale chiama i Vigili: "Come sta mia moglie?"

La scorsa notte, un uomo di 93 anni, ricoverato all’Ospedale Maria Vittoria di Torino, ha contattato la Centrale Operativa della Polizia Locale affinché qualcuno si sincerasse delle condizioni di salute della moglie di anni 91 che, a causa del suo ricovero, era rimasta in casa da sola.

Contattata al telefono dal Capoturno della Centrale Operativa, l’anziana signora ha rassicurato di stare bene, ma allo stesso tempo, non avendo familiari a cui potersi rivolgere, ha richiesto l’intervento di qualcuno che potesse aiutarla ad alzarsi dal basso divano che nel sedersi aveva sfondato e dal quale non riusciva più sollevarsi, confermando in qualche maniera le preoccupazioni del marito.

La donna è stata rassicurata e intrattenuta al telefono dal Capoturno che, nel frattempo, ha attivato una pattuglia per andare dal marito a recuperare le chiavi dell’abitazione.

Le cucinano un pasto caldo

Dopo circa un’ora, la pattuglia ha raggiunto l’appartamento e gli agenti hanno provveduto affinché tutte le necessità della anziana signora fossero soddisfatte, cucinando per lei anche un pasto caldo e assistendola nel predisporsi al riposo notturno.

A quel punto, gli agenti sono tornati dal marito per restituirgli le chiavi e rassicurarlo delle condizioni dell’amata moglie.

Seguici sui nostri canali