Manifestazione

“Anche noi siamo lavoratori!”, il mondo dello spettacolo protesta in piazza Castello

Un migliaio di professionisti e rappresentanti del settore si sono riuniti a Torino per manifestare il loro disagio dovuto all'ultimo Dpcm.

“Anche noi siamo lavoratori!”, il mondo dello spettacolo protesta in piazza Castello
Cronaca Torino, 31 Ottobre 2020 ore 10:13

“Anche noi siamo lavoratori!”, il mondo dello spettacolo protesta in piazza Castello. La manifestazione, intitolata “Assenza spettacolare” si è svolta ieri, venerdì 30 ottobre a partire dalle 10, ed è stata promossa dai sindacati Cgil, Cisl e Uil. Nella piazza torinese circa un migliaio di professionisti e rappresentanti dello spettacolo e della cultura.

Il mondo dello spettacolo protesta in piazza Castello

“Una manifestazione del mondo artistico che vuole sensibilizzare le istituzioni riguardo la nostra situazione ‘particolare’ e far comprendere quelle che sono le nostre problematiche attuali. Mi aspetto una partecipazione vera e numerosa, da Torino e non solo, per quella che deve essere una giornata non solo di “protesta” ma di proposta. Perché lo “stato dell’arte” del settore spettacolo e dell’industria dell’ intrattenimento è da sempre in difficoltà in Italia e va riformato. Ci servono proposte concrete, persone in grado di portarle avanti e tanto coraggio”.

Così le rimostranze del mondo dello spettacolo e della cultura si sono riunite nella mattinata di ieri, venerdì 30 ottobre. Un migliaio circa di professionisti e rappresentanti del settore hanno fatto sentire la propria voce in piazza Castello a Torino, in una manifestazione nazionale organizzata dai sindacati Cgil, Cisl e Uil.

LEGGI ANCHE:

Sciopero nazionale degli infermieri lunedì 2 novembre 2020

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità