Cronaca
Barriera Milano

All'interno di una ditta a rubare dai furgoni aziendali: colto con le mani nel sacco

Sorpreso mentre rovistava all’interno dell’abitacolo verosimilmente alla ricerca di oggetti da asportare.

All'interno di una ditta a rubare dai furgoni aziendali: colto con le mani nel sacco
Cronaca Torino, 07 Novembre 2022 ore 14:56

Barriera Milano: arrestato dalla Polizia di Stato un 26enne marocchino per furto.

Arrestato 26enne

Venerdì mattina la Polizia di Stato ha tratto in arresto un cittadino marocchino di 26 anni gravemente indiziato del reato di furto.

Il tentativo di furto

L’episodio nasce dalla segnalazione al 112 NUE di un cittadino italiano che ha riferito di aver notato la presenza di un giovane sospetto all’interno della sua attività in via Martorelli. Il soggetto, prima, si sarebbe mosso nel cortile per poi entrare in uno dei furgoni aziendali parcheggiati.

Colto sul fatto

Il tempestivo arrivo della Polizia di Stato ha permesso di sorprendere e bloccare il ventiseienne già a bordo di un secondo furgone aziendale, mentre rovistava all’interno dell’abitacolo verosimilmente alla ricerca di oggetti da asportare.

Durante il controllo, gli agenti hanno rinvenuto in possesso del giovane un monitor del valore di trecento euro, risultato asportato precedentemente da un altro furgone, e una torcia di circa 10 cm di lunghezza nascosta nella tasca destra del pantalone.

In considerazione dei gravi indizi di colpevolezza per furto, i poliziotti hanno tratto in arresto il cittadino marocchino fermato.

Il procedimento penale si trova attualmente nella fase delle indagini preliminari, pertanto vige la presunzione di non colpevolezza dell’indagato, sino alla sentenza definitiva.

Seguici sui nostri canali