Cronaca
L'elenco completo

Allarme smog: da oggi auto e camion si fermano in 35 Comuni

I livelli di smog registrati dall'Arpa impongono forti limitazioni del traffico privato.

Allarme smog: da oggi auto e camion si fermano in 35 Comuni
Cronaca Torino, 21 Gennaio 2021 ore 16:49

Semaforo arancione da oggi, venerdì 22 gennaio, fino a lunedì 25 a Torino e in altri 34 comuni piemontesi.

I provvedimenti per la circolazione

Le polveri sottili oltre sopra la soglia per 4 giorni di fila impongono il divieto di circolazione a un milione di auto in Piemonte. Dalle 8 alle 19, in particolare, si fermano i veicoli diesel fino agli Euro 5 e quelli a benzina fino agli Euro 1. Per il trasporto merci, invece, divieto di circolazione per i veicoli diesel Euro 3 ed Euro 4 dalle 8 alle 19 e nei giorni festivi dalle 8.30 alle 14 e dalle 16 alle 19.

Le esenzioni

Sono previste esenzioni per varie categorie di lavoratori e per il personale sanitario e assistenziale coinvolto nella gestione dell’emergenza Covid, oltre che per pazienti e accompagnatori diretti alle strutture sanitarie. Nessuna limitazione per i mezzi di soccorso e per quelli chiamati a garantire il rifornimento di medicinali, il trasporto pasti e i servizi funebri.

L'elenco dei Comuni interessati

Gli unici due Comuni piemontesi questo giro esentati dal provvedimento sono i cuneesi Alba e Bra. Per il resto gli altri 35 Comuni solitamente interessati, rientrano nel blocco:

  1. Torino, 
  2. Moncalieri, 
  3. Collegno, 
  4. Rivoli, 
  5. Nichelino, 
  6. Settimo Torinese, 
  7. Grugliasco, 
  8. Chieri, 
  9. Venaria Reale, 
  10. Orbassano, 
  11. Rivalta di Torino, 
  12. San Mauro Torinese, 
  13. Beinasco, 
  14. Leinì, 
  15. Volpiano, 
  16. Pianezza, 
  17. Vinovo, 
  18. Caselle Torinese, 
  19. Borgaro Torinese, 
  20. Santena, 
  21. Trofarello, 
  22. La Loggia, 
  23. Mappano, 
  24. Cambiano, 
  25. Carmagnola, 
  26. Chivasso 
  27. Ivrea; 
  28. Novara
  29. Trecate, 
  30. Alessandria, 
  31. Casale Monferrato, 
  32. Novi Ligure, 
  33. Tortona, 
  34. Asti, 
  35. Vercelli,
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter