Menu
Cerca
Val di Susa

All’alba avviato lo sgombero della casa cantoniera di Oulx

Occupata dal 2018, dava rifugio a migranti stranieri diretti in Francia.

All’alba avviato lo sgombero della casa cantoniera di Oulx
Cronaca Val Susa, 23 Marzo 2021 ore 11:34

E’ in corso dall’alba di oggi, martedì 23 marzo 2021, lo sgombero della casa cantoniera di Oulx che dava rifugio, dal 2018, a stranieri diretti in Francia.

Avviato lo sgombero della casa cantoniera di Oulx

Dall’alba di oggi personale della Digos della Questura di Torino e carabinieri sono impegnati nello sgombero della Casa Cantoniera ANAS di Oulx situata sulla Statale 24 in Valle di Susa. La struttura, occupata dal dicembre 2018, era stata trasformata in rifugio autogestito per assistere migranti diretti in Francia.

Rifugio autogestito

Al suo interno avevano trovato posto anarchici sia italiani che francesi, alcuni dei quali precedentemente sgomberati dal seminterrato sotto la chiesa della parrocchia di Claviere, ed era diventato un rifugio autogestito utilizzato anche per iniziative di lotta e propaganda politica, oltre che per fornire assistenza ai migranti irregolari che volevano oltrepassare il confine transalpino attraverso il valico del Monginevro.

Lo scorso mese di giugno era stato notificato una misura cautelare di divieto di dimora a 17 attivisti di compagine anarco – ambientalista.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli