Torinese

30enne in vacanza trovato morto nel letto: disposto esame tossicologico, sì al funerale

I Carabinieri della Compagnia di Albenga non hanno per il momento ancora escluso neppure la pista dell'omicidio.

30enne in vacanza trovato morto nel letto: disposto esame tossicologico, sì al funerale
Cronaca Torino, 05 Agosto 2020 ore 11:40

E’ ancora avvolta nel mistero la morte di un 30enne di Torino in vacanza ad Albenga, in Liguria. Il giovane, Matteo Monaco, 30 anni, che si trovava in una casa di via Piave con la propria fidanzata, la sorella e il suo fidanzato, è stato trovato morto nel letto.

Autopsia non ha dato alcuna certezza

L’aggiornamento di oggi, mercoledì 4 agosto 2020, è che ci vorranno altri 60 giorni per far piena luce sulla scomparsa del ragazzo. L’autopsia non ha rilevato elementi utili a sciogliere il giallo, ma il medico legale Luca Vallega su indicazione del pm Massimiliano Bolla ha disposto ulteriori esami tossicologici. Lo stesso sostituto procuratore ha anche dato il via libera al funerale, anche se ancora non è stata fissata una data.

30enne di Torino trovato morto ad Albenga

Il dramma è accaduto nella notte fra giovedì 30 e venerdì 31 luglio 2020. Inutile l’intervento della Croce Bianca di Albenga e di un’automedica del 118, la salma è stata poi portata all’obitorio di Zinola, in attesa dell’autopsia disposta dalla Procura di Savona.

In vacanza con sorella e rispettivi fidanzati

I Carabinieri della Compagnia di Albenga non hanno escluso nessuna pista e ora hanno aperto un’inchiesta per omicidio colposo, anche se senza indagati, al momento. Perquisito a fondo l’appartamento, sul cadavere del ragazzo gli inquirenti non avrebbero riscontrato segni particolari.

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità