Menu
Cerca
Villafranca (To)

Una bici per la piccola Amy, gara di solidarietà per una bimba disabile

La mamma Morena ha lanciato una campagna di sottoscrizione sulla piattaforma "GoFoundMe".

Una bici per la piccola Amy, gara di solidarietà per una bimba disabile
Attualità Torino, 27 Aprile 2021 ore 13:56

Lodevole gara di solidarietà per regalare a una bimba disabile una bici apposita grazie alla quale la sua mamma potrà portarla in giro sicura, adesso che arriva la bella stagione. Fa emozionare la situazione, entusiasma la risposta delle persone che hanno aderito alla campagna sulla piattaforma Internet “GoFoundMe”. Si tratta di un sito che promuove raccolte fondi per le situazioni più toccanti o di reale bisogno. E da Villafranca arriva questa storia che muove all’ottimismo, regalandoci buone impressioni sulla bontà d’animo anche ai giorni nostri. Protagoniste la piccola Amy e la sua mamma Morena.

Il piccolo sogno della mamma

Portare in bicicletta la sua bambina di due anni e mezzo. È questo il piccolo sogno di questa mamma di Villafranca che ha lanciato una raccolta fondi per poter acquistare una speciale bicicletta per la figlia affetta da Sma1. I bambini nati con la forma di Sma (tipo 1), chiamata anche malattia di Werdnig-Hoffmann, non sono in grado di sedere senza supporto e non sollevano la testa. Così la mamma:

“Mi piacerebbe portarla in bici, fare dei bei giri adesso che comincia a fare caldo… io purtroppo non posso lavorare, però mi piacerebbe molto riuscire in questo grandissimo desiderio… Farle sentire l’aria tra i capelli, ma soprattutto farle provare questa cosa molto bella”.

La piattaforma GoFoundMe

Poche e semplici parole scritte dalla mamma sulla piattaforma GoFundMe dove è stata subito approvata la campagna. In molti hanno voluto sostenere l’iniziativa e in una sola settimana sono stati già donati oltre 5mila euro. “Con la speranza di vedere presto Amy con il vento nei capelli a spasso per Villafranca”, scrive una donatrice. E ancora, tra i commenti, si legge “Un augurio alla piccola Amy che possa sfrecciare veloce con la sua nuova bicicletta”. Per chi volesse ancora contribuire, la campagna di solidarietà per donare una bici alla bimba disabile è raggiungibile cliccando qui. Forza Morena, siamo tutti con te!