TORINO

SP 23 sarà chiusa da mercoledì 12 a martedì 25 giugno per la riprofilazione della livelletta stradale e il pieno ripristino della carreggiata

 Il cantiere ha l’obiettivo di stabilizzare il corpo stradale, da tempo soggetto a fenomeni franosi profondi, con evidenti cinematismi in superficie

SP 23 sarà chiusa da mercoledì 12 a martedì 25 giugno per la riprofilazione della livelletta stradale e il pieno ripristino della carreggiata
Pubblicato:

A Champlas du Col di Sestriere la Strada Provinciale 23 sarà chiusa da mercoledì 12 a martedì 25 giugno per la riprofilazione della livelletta stradale e il pieno ripristino della carreggiata e della circolazione a doppio senso di marcia. Le lavorazioni in programma a partire dalla prossima settimana non possono essere realizzate con i veicoli in transito, neppure adottando la soluzione del senso unico alternato.

Il cantiere

Pur tenendo nella dovuta considerazione il disagio che sarà arrecato all’utenza per un paio di settimane, la Città metropolitana di Torino, Ente proprietario e gestore della Strada Provinciale 23, è impegnata a garantire prima possibile la regolarità del transito a doppio senso di marcia, sia per quanto riguarda il traffico locale, sia in considerazione del prevedibile incremento del passaggio di autoveicoli nell’imminente stagione turistica estiva.

Una volta completati, i lavori programmati dalla Direzione Viabilità 2 della Città metropolitana di Torino porranno rimedio ad un abbassamento del piano stradale conseguente alle abbondanti precipitazioni dei mesi di aprile e maggio. Il cantiere ha l’obiettivo di stabilizzare il corpo stradale, da tempo soggetto a fenomeni franosi profondi, con evidenti cinematismi in superficie. A tal scopo sono stati realizzati e messi in funzione pozzi di emungimento di grande diametro. Si è poi proceduto alla messa in sicurezza del versante sovrastante la SP 23, con la realizzazione di gabbionate di contenimento.

Importanti eventi sportivi avranno presto come teatro la Provinciale 23. Il 2 luglio è in programma il passaggio del Tour de France, in occasione della tappa Pinerolo-Valloire, mentre per domenica 7 luglio sugli  ultimi 10,4 km della SP 23 l’Automobile Club Torino ha programmato la quarantaduesima edizione della Cesana-Sestriere, gara internazionale di velocità in salita per auto storiche, valida per il campionato europeo e per quello italiano della montagna.

Per garantire la sicurezza della competizione e, più in generale, della circolazione sulla SP 23 sono anche previsti alcuni interventi puntuali di ripristino della pavimentazione, ammalorata a seguito delle persistenti piogge delle ultime settimane. Nei prossimi mesi sono inoltre previste la sostituzione dei tratti delle protezioni laterali che presentano segni di usura o degrado, la risagomatura o scarifica del piano viabile in alcuni punti, la manutenzione straordinaria di un ponticello al km 103+470 nel territorio del Comune di Cesana. Il progetto dei lavori di imminente realizzazione prevede una spesa di 500.000 euro. Dopo la Cesana-Sestriere, la Provinciale 23 sarà interessata domenica 21 luglio dal passaggio della Gran Fondo ciclistica Sestriere-Colle delle Finestre.

Cantieri sulla Sp23

Sul versante della Val Chisone, la Strada Provinciale 23 è tuttora interessata dai cantieri per la messa in sicurezza tra il bivio di Chezal e il bivio di Borgata Sestriere e nei pressi della frazione Duc di Pragelato. Si interviene sia a monte che a valle della carreggiata, per stabilizzare i versanti e ripristinare la funzionalità delle barriere laterali, con un investimento di 2 milioni di euro. Tra il bivio di Chezal e quello di Borgata il ripristino definitivo della pavimentazione è in programma a metà della prossima settimana.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali