Spazio pubblico

Skate park Lungo Dora: l'inaugurazione

La struttura ammodernata e rinnovata viene già usata da decine di giovani appassionati. Soddisfatta la sindaca Chiara Appendino.

Skate park Lungo Dora: l'inaugurazione
Attualità Torino, 09 Agosto 2021 ore 13:00

Inaugurato il nuovo skate park Lungo Dora, un'altra promessa della sindaca Chiara Appendino che diventa realtà. La prima cittadina gongola, giustamente, su Facebook e anche dal vivo per quest'ottimo spazio pubblico messo a disposizione gratuita della cittadinanza.

6 foto Sfoglia la gallery

L'inaugurazione con presenza delle autorità istituzionali è stata fatta un paio di giorni fa e la struttura è già davvero funzionante: decine di ragazzini e appassionati di skate o pattini o Bmx si sono già alternati sulle rampe e le half-pipe per testare le proprie capacità. Così la Appendino:

"Stamattina il nuovo skate park del Parco Dora era già ampiamente popolato da decine e decine di ragazze e ragazzi che si divertivano e si allenavano con skateboard, roller e monopattini. C'era davvero tanta attesa per il momento in cui le reti rosse del cantiere sarebbero state tolte e questo momento, come promesso, è arrivato. Ora i cittadini hanno a disposizione un nuovo spazio, che sostituisce definitivamente quello precedente ormai ammalorato. Una struttura moderna, creata grazie alla collaborazione dell'associazione Skateboarding Torino, che ha dato un vero e proprio progetto per fare in modo che il parco fosse quanto più possibile in linea con le esigenze reali di chi pratica lo sport. Sarà infatti possibile seguire vere e proprie progressioni di abilità. E, ancora, le strutture si collocano benissimo in quel meraviglioso contesto di archeologia industriale del Parco Dora e saranno in gran parte rimovibili per permettere lo svolgersi di eventi. Un ringraziamento all'Assessore Alberto Unia e agli uffici che (...) hanno portato a termine il lavoro nei tempi previsti. Abbiate cura di questo bene comune e... divertitevi!"

A margine della notizia, la sindaca ha dato ancora una volta dimostrazione di essere spiritosa e brillante anche con chi la osteggia e le dà addosso. Molti suoi detrattori e rivali politici le hanno rimproverato che sono "ben altre" le priorità di una città come Torino, che sono "ben altri" i problemi da risolvere, che sono "ben altre" le cose importanti da fare... Ebbene la prima cittadina ha postato in risposta universale un articolo dello spassoso portale Lercio.it che riportava: "Annullati i mondiali di benaltrismo, c'erano cose più importanti". Come dire: vi strappo un sorriso e superiamo (insieme) la polemica.

Inaugurato dunque lo skate park Lungo Dora, un ampio spazio gratuito e fruibile per la cittadinanza (i giovani) di Torino.