Menu
Cerca
Paese in lutto

Sconfitto da un tumore il sindaco di Rivalta: Nicola de Ruggiero è morto nella notte

Lui stesso aveva annunciato la malattia a gennaio con un video su Facebook.

Sconfitto da un tumore il sindaco di Rivalta: Nicola de Ruggiero è morto nella notte
Attualità Torino, 19 Aprile 2021 ore 14:25

Morto nella notte il sindaco di Rivalta di Torino, Nicola de Ruggiero è stato sconfitto da un male incurabile che lui stesso aveva annunciato via Facebook nel mese di gennaio.

Morto nella notte Nicola de Ruggiero

La notizia della scomparsa del primo cittadino di Rivalta di Torino, Nicola de Ruggiero, è stata comunicata attraverso la pagina Facebook del Comune dal vicesindaco Sergio Muro con un videomessaggio:

UNA TRISTE NOTIZIA PER RIVALTA
Care rivaltesi e cari rivaltesi,
negli ultimi giorni le condizioni di salute del nostro Sindaco si sono improvvisamente aggravate e poche ore fa è venuto tristemente a mancare.
Stava combattendo con forza, tenacia e ottimismo una difficile battaglia contro il male che lo aveva colpito alla fine dello scorso anno.
Questa notizia ci rattrista, ci lascia sgomenti e con un vuoto profondo. Nei prossimi giorni, d’intesa con la famiglia, organizzeremo il saluto che merita di ricevere e che siamo certi Rivalta vorrà tributargli.

Cordoglio anche dalla città metropolitana di Torino

La città metropolitana di Torino, ha espresso il proprio cordoglio per la prematura scomparsa del Sindaco de Ruggiero:

Si è spento il sindaco della Città di Rivalta di Torino Nicola De Ruggiero, sconfitto da una malattia che ha combattuto con tenacia. Aveva 68 anni era un dirigente medico della AslTo3, con una lunga carriera da amministratore pubblico.
Nei prossimi giorni, d’intesa con la famiglia, l’amministrazione comunale organizzerà per il sindaco Nicola de Ruggiero un momento di ricordo e di saluto.
La Città Metropolitana di Torino  con la sindaca metropolitana Chiara Appendino e i consiglieri metropolitani partecipa al dolore della comunità rivaltese

La malattia

L’annuncio della malattia era arrivato, nel mese di gennaio, dallo stesso de Ruggiero con un video pubblicato su Facebook.

“Gli ultimi giorni di dicembre, di questo cattivo 2020, non sono stato bene- aveva detto-. Mi è stato diagnosticato un tumore, fortunatamente non sono state trovate delle metastasi. Ho iniziato subito la chemioterapia che non mi sta dando particolari problemi. Continuo a lavorare, sia pure a distanza, ma non ho le energie per ‘girare’. Sono sicuro che andrà meglio e che ci vedremo presto da vicino” il suo messaggio di speranza.

Nicola de Ruggiero, invece non  ce l’ha fatta a vincere la sua battaglia contro il tumore. Aveva 68 anni. A Rivalta fino alle prossime elezioni farà funzioni di reggente il vicesindaco.