Attualità
TORINO SUD

Rivalta di Torino, TAV: nessuna campagna di sondaggi

Il Comune: "Le comunicazioni arrivate da RFI fanno riferimento riguardano il normale iter della fase progettuale della linea".

Rivalta di Torino, TAV: nessuna campagna di sondaggi
Attualità Torino, 07 Novembre 2022 ore 10:49

A Rivalta di Torino non è iniziata nessuna campagna di sondaggi geognostici per la linea ad alta velocità Torino-Lione.

Nessuna comunicazione da RFI

L’amministrazione comunale non ha ricevuto comunicazioni in merito da RFI. Al contrario Rete Ferroviaria Italiana, appositamente interpellata, ha precisato quanto già a conoscenza degli uffici comunali: allo stato attuale non sono calendarizzati carotaggi, né su terreni pubblici né privati.

«Riteniamo che su argomenti così delicati non sia ammissibile una tale approssimazione, causata dalla diffusione di un comunicato privo di riscontri ufficiali» precisa il sindaco di Rivalta Sergio Muro.

Le “comunicazioni” arrivate da RFI e a cui alcuni organi di stampa fanno riferimento riguardano il normale iter della fase progettuale della linea, in continuità con quanto più volte ribadito nelle opportune sedi.

«All’interno dell’Osservatorio e nei tavoli tecnici lavoriamo per redigere il migliore progetto possibile e per ridurre al minimo impatto e disagi per la cittadinanza» spiega ancora il sindaco Muro.

Se per rendere il progetto più sicuro RFI riterrà necessario avvalersi di sondaggi e carotaggi non sarà l’amministrazione a opporsi: «i sondaggi sono pratica comune per quasi tutti i cantieri» aggiunge Sergio Muro.

Seguici sui nostri canali