Le riaperture

Piemonte in zona gialla: di nuovo al bar, ma solo all'aperto ... e a Torino piove

Una partenza a rallentatore complice anche la pioggia che oggi ha regalato un clima più autunnale che primaverile.

Piemonte in zona gialla: di nuovo al bar, ma solo all'aperto ... e a Torino piove
Attualità Torino, 26 Aprile 2021 ore 17:22

Da oggi il Piemonte è in zona gialla, occhi puntati soprattutto su bar e ristornate che sono tornati a servire ai tavoli, ma solo all'aperto. Proprio oggi che a Torino piove.

Di nuovo al bar e al ristorante, ma solo all'aperto ... e a Torino piove

Una partenza a rallentatore complice anche la pioggia che oggi a Torino ha regalato un clima più autunnale che primaverile. Molti i bar che comunque si stanno organizzando e hanno aperto ugualmente i loro dehor. Ma oltre alle condizioni meteo le incognite sono tante. Non tutti infatti hanno lo spazio in strada per allestire sedie e tavoli e tanti (si parla del 50%) dovranno continuare a fare soltanto delivery e asporto.

Il servizio al bancone

Regole confuse e ingiuste secondo Alessandro Mautino presidente di Epat (Federazione Italiana Pubblici Esercizi):

"Un'ulteriore confusione è stata fatta con la circolare di due giorni fa del ministero dell'Interno e inviata alle Prefetture che stabilisce che anche il servizio al bancone all'interno è possibile solo a chi ha il dehor esterno".

All'attenzione del settore c'è poi il nodo del coprifuoco. Il comparto dei pubblici esercizi è compatto "farci chiudere alle 22 sarebbe la beffa che si aggiunge al danno di 8 mesi di cambi di colore".

"Una maggiore distribuzione oraria e degli spazi -prosegue Mautino- sia interno che esterno crediamo sia necessaria anche per garantire maggiore sicurezza proprio in termini di contagio".

Un test quindi rimandato, un ritorno alla normalità da rivalutare nei prossimi giorni quando anche le condizioni meteo lo consentiranno.

LEGGI ANCHE: Riaprono i bar in zona gialla, ma il consumo al banco rimane vietato