Attualità
Qualifica di funzionario

Piano assunzioni 2022: il Comune di Torino cerca 1.000 giovani talenti

Previste assunzioni nell’ambito educativo e in quello sociale oltre alla conversione in contratti a tempo indeterminato degli attuali contratti di formazione e lavoro nell’ambito della vigilanza.

Piano assunzioni 2022: il Comune di Torino cerca 1.000 giovani talenti
Attualità Torino, 11 Marzo 2022 ore 15:41

Stamattina si è svolta una riunione di Giunta comunale straordinaria per l'approvazione della delibera ‘Piano assunzioni 2022’.

Piano assunzioni 2022: 1000 giovani talenti in Comune. Tutte le figure ricercate.

“Un Piano reso necessario per le numerose cessazioni dal servizio e alle esigenze legate all’attuazione dei progetti legati al PNRR, inserimenti necessari per la realizzazione degli obiettivi prefissati dall’amministrazione”.

Lo dichiara la Vice sindaca della Città di Torino, Michela Favaro, tra le cui deleghe ha la gestione del personale.

“La Città – prosegue – provvederà a inserire nuovo personale in tutti i comparti in sofferenza per garantire la continuità e la qualità dei servizi comunali”.

Sono previste assunzioni nell’ambito educativo: 60 educatori di asilo nido, 40 insegnanti di scuola d’infanzia; in quello sociale: 22 assistenti sociali, 8 educatori professionali e 3 mediatori penali e la conversione in contratti a tempo indeterminato degli attuali contratti di formazione e lavoro nell’ambito della vigilanza.

Il Piano prevede, inoltre, l’assunzione di nuovi “1000 giovani talenti” con la qualifica di funzionario, profili destinati ai progetti inerenti al PNRR e fondi europei.

“Procederemo – continua – a nuovi inserimenti anche al livello dirigenziale, per colmare, almeno in parte, la strutturale carenza di dotazione organica ridotta attualmente di circa il 50 per cento”. Le nuove assunzioni saranno 27, tra cui nelle seguenti funzioni: Servizio gestione finanziaria, imposte e tributi, Protezione civile, Lavoro, Piano regolatore generale, Settore strategico di igiene urbana, illuminazione pubblica e distribuzione gas e Gestione dei grandi eventi.

“Le risorse umane - sottolinea - sono la componente essenziale per qualsiasi lavoro, lo sono ancora più per un ente pubblico e per l'erogazione di servizi destinati ai cittadini. Per la Città avere le persone giuste, motivate e competenti sono un’assoluta priorità” conclude la Vice sindaca Favaro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter