Arrestato

Non si presenta all'obbligo di firma, scattano le ricerche a San Salvario

L’uomo era da tempo sottoposto alla misura dell’obbligo di firma presso gli uffici del Commissariato per reati contro il patrimonio.

Non si presenta all'obbligo di firma, scattano le ricerche a San Salvario
Attualità Torino, 09 Settembre 2021 ore 15:01

Un cittadino marocchino di 38 anni, condannato a una pena di 9 mesi e 13 giorni di reclusione per reati contro il patrimonio, è stato tratto in arresto dagli agenti del Commissariato Barriera Nizza lo scorso martedì pomeriggio.

Sottoposto all'obbligo di firma

L’uomo era da tempo sottoposto alla misura dell’obbligo di firma presso gli uffici del Commissariato, da ottemperare quotidianamente entro le ore 12, in relazione ai reati da lui commessi precedentemente. All’emissione del Provvedimento del Tribunale, l’uomo non si è però presentato per assolvere l’obbligo pendente a suo carico, tanto da far scattare immediate ricerche in zona San Salvario, ove lo stesso è solito ritrovarsi con suoi connazionali, ma con esito negativo.

Notificato l'ordine di carcerazione

L’uomo dava notizie di sé solo alle ore 14,30, quando compariva improvvisamente negli uffici di Polizia per assolvere ai propri obblighi di firma. Qui, innanzi agli agenti della Sezione Misure di Prevenzione, Sicurezza e Cautelari, gli veniva notificato l’ordine di carcerazione, in virtù del quale è stato tradotto successivamente al “Lorusso e Cutugno” per l’espiazione della pena.