TORINO SUD

Maltempo, infiltrazioni d'acqua nelle aule delle scuole della provincia

Nel fine settimana erano stati completati sul tetto i lavori di ripassamento della copertura in coppi delle due maniche più vecchie del complesso scolastico Majorana di Moncalieri

Maltempo, infiltrazioni d'acqua nelle aule delle scuole della provincia
Pubblicato:
Aggiornato:

Dopo le piogge dei giorni scorsi, sopralluogo dei tecnici dell'edilizia di Città metropolitana di Torino con la dirigente scolastica alla succursale del Majorana di Moncalieri in via Torino: i locali sono stati considerati idonei all'uso scolastico fatta eccezione del laboratorio di informatica dove sono ancora in corso alcuni interventi e dove sono già state rimosse alcune lastre in cartongesso antisfondellamento imbibite d'acqua per permettere l'asciugatura del solaio sottostante.

Completati gli interventi edili

Sono già stati completati nel frattempo altri interventi edili tra cui la posa di quadrotte nei controsoffitti, la riparazione della muratura di un cavedio tecnico nel bagno femminile al secondo piano e la rimozione di intonaco e sfogliamento di decorazioni in fase di distacco dopo le infiltrazioni causate dalle piogge eccezionali. Già nel fine settimana erano stati completati sul tetto i lavori di ripassamento della copertura in coppi delle due maniche più vecchie del complesso scolastico.

Infiltrazioni nelle scuole di Torino e di altri comuni nella cintura

Le incessanti piogge delle ultime settimane stanno creando non pochi problemi anche alle scuole di Torino città e dei comuni della cintura. All'Istituto tecnico Casale di via Rovigo, nel rione Valdocco di Torino, la pioggia ha allagato due aule e un laboratorio di chimica con copertura piana.

La Città metropolitana di Torino ha interdetto all'uso i locali interessati, in attesa che una tregua della pioggia consenta oggi di fare le verifiche necessarie sulla copertura in sicurezza.

7e98190c-0277-4526-ba58-f58f885e8832
Foto 1 di 2
12124141-1c5d-40e6-930b-f759283de1e9
Foto 2 di 2
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali