Attualità
Giornata Mondiale dello Sport Universitario

FISU World University Games 2023: al Rettorato UniTo la cerimonia di accensione della Fiamma del Sapere

Si è acceso il braciere che porterà la fiaccola ai Giochi di Lake Placid.

FISU World University Games 2023: al Rettorato UniTo la cerimonia di accensione della Fiamma del Sapere
Attualità Torino, 21 Settembre 2022 ore 11:01

Al Rettorato UniTo ieri, 20 settembre 2022, la cerimonia di accensione della Fiamma del Sapere dei FISU World University Games.

Accensione della Fiamma del Sapere

Torino torna protagonista dello Sport Universitario. La città è ora custode della Fiamma del Sapere che anche quest’anno è stata accesa prima di rimettersi in viaggio verso Lake Placid, città che ospiterà i 2023 FISU World University Games dal 12 al 22 gennaio del prossimo anno.

Infatti Torino è l’Olimpia del mondo sportivo universitario: l’Universiade venne ideata nel 1959 da Primo Nebiolo, allora Presidente FISU, e la prima edizione si svolse proprio nel capoluogo piemontese. Nel 2025 Torino ospiterà i World University Games Winter, dopo il grande successo della memorabile edizione del 2007.

Giornata Mondiale dello Sport Universitario

In occasione della settima Giornata Mondiale dello Sport Universitario - voluta da UNESCO e FISU nel 2016 - nel pomeriggio di lunedì 20 settembre 2022, nel cortile del Rettorato dell’Università di Torino è stato acceso il braciere.

La cerimonia, organizzata dal CUS Torino con la collaborazione del CUSI e della FISU, si è svolta alla presenza delle massime autorità istituzionali e accademiche italiane e internazionali. Per il Politecnico ha partecipato il Rettore Guido Saracco, che ha acceso la fiamma insieme, tra gli altri, al Rettore dell'Università di Torino Stefano Geuna, al sindaco di Torino Stefano Lo Russo, all'Assessore al Bilancio della Regione Piemonte Andrea Tronzano, al Rettore dell'Università del Piemonte Orientale Gian Carlo Avanzi, al Rettore dell'Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo Bartolomeo Biolatti e a Robert Needham, Console Generale dell’ambasciata degli Stati Uniti a Milano.

Anita Tabacco tedofora d'eccezione

Da via Verdi la Fiamma ha poi raggiunto la suggestiva “Galleria dei Re” del Museo Egizio, i Murazzi del Po, facendo tappa al Castello del Valentino, sede storica del Politecnico di Torino. Qui il passaggio di testimone alla delegazione americana. Tedofori di eccezione: il Sindaco di Torino Stefano Lo Russo, il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, il Direttore Generale dell’Università di Torino Andrea Silvestri, la Delegata del Rettore alla Trasparenza e alla Comunicazione Interna del Politecnico di Torino Anita Tabacco, la Vicecampionessa Europea Under 23 sui 10mila metri atleta del team Battaglio CUS Torino Anna Arnaudo.

Alberto Cirio e Stefano Lo Russo tedofori d'eccezione

"È un onore essere qui per questa giornata dedicata allo sport universitario - ha dichiarato il Rettore del Politecnico Guido Saracco - oggi l’accensione della Fiamma del Sapere rappresenta una tappa importante verso l’appuntamento del 2025, in cui Torino – unitamente ai suoi Atenei - ospiterà i Giochi Mondiali Universitari Invernali. Sarà una grande vetrina per tutti noi, oltre che un onore, e siamo orgogliosi di avere ottenuto questa opportunità”.

Stefano Geuna (Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Torino): “E' un onore per noi continuare a ospitare nel cortile del Rettorato la cerimonia di accensione della Fiaccola del Sapere, perché qui nel 1959 nacquero le Universiadi, che Torino tornerà a ospitare nel 2025. Questa cerimonia ha un valore importante nei confronti dei giovani, perché rilancia lo sport come elemento di aggregazione in grado di trasmettere valori di pace e uguaglianza”.

Stefano Lo Russo (Sindaco di Torino): “Con la prossima edizione delle Universiadi Torino si conferma non solo la città capitale degli sport invernali ma sempre più come città universitaria. Vogliamo sempre più caratterizzare Torino come città dello sport e dei giovani, per questo le Universiadi rappresentano al meglio la sintesi delle nuove vocazioni della città”.

(Foto di copertina: Centro Universitario Sportivo torinese e Ufficio stampa WUG Torino 2025)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter