Attualità
Il successore

Don Roberto Repole sarà il nuovo arcivescovo di Torino

L’annuncio ufficiale verrà dato domani a mezzogiorno.

Don Roberto Repole sarà il nuovo arcivescovo di Torino
Attualità Torino, 18 Febbraio 2022 ore 17:36

Sarà don Roberto Repole il nuovo arcivescovo di Torino, l'annuncio ufficiale verrà dato domani, sabato 19 febbraio 2022, a mezzogiorno.

Don Roberto Repole nuovo arcivescovo di Torino

Papa Francesco ha sciolto le riserve. Il successore di monsignor Cesare Nosiglia sarà don Roberto Repole. L'annuncio ufficiale del nuovo arcivescovo di Torino verrà comunicato nella giornata di domani, sabato 19 febbraio 2022, a mezzogiorno dallo stesso Nosiglia.

Roberto Repole Nato a Torino nel 1967 e prete della stessa Diocesi, è docente di teologia sistematica (in particolare ecclesiologia e ministero ordinato) presso la Facoltà Teologica dell'Italia settentrionale-sezione di Torino, l'Istituto superiore di scienze religiose e il biennio di specializzazione in teologia morale speciale, e alla Licenza nella sede centrale di Milano. Ha conseguito la maturità classica presso il liceo Valsalice di Torino (1986), il baccalaureato in teologia presso la Facoltà di Torino (1992), la licenza (1998) ed il dottorato in teologia sistematica (2001) presso la pontificia Università Gregoriana in Roma. E' stato Presidente dell'Associazione Teologica Italiana dal 2011 al 2019. Collabora con numerose riviste scientifiche. E' attualmente Direttore della sezione parallela di Torino della Facoltà Teologica dell'Italia settentrionale.

Monsignor Ceare Nosiglia, 77 anni, attuale arcivescovo di Torino e custode delal Sindone dall'ottobre del 2010 resterà in carica fino all'insediamento di Repole, la cui data non è stata ancora fissata. Repole infatti dovrà prima essere ordinato vescovo.

(Foto di copertina: rainews)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter