Menu
Cerca
Norme Covid violate

Da Montecatini fino a Torino: “Volevo l’autografo di Cristiano Ronaldo”, multato

Il ragazzo ha percorso 377 chilometri, oltrepassando il confine regionale, fino ad arrivare alle soglie della villa del campione.

Da Montecatini fino a Torino: “Volevo l’autografo di Cristiano Ronaldo”, multato
Attualità Torino, 21 Aprile 2021 ore 12:18

Tutta colpa della sua passione irrefrenabile per la Juve e per Cristiano Ronaldo. Come racconta Prima Pistoia, un ragazzo di Montecatini Terme è stato multato per 400 euro dagli agenti di polizia del commissariato di Borgo Po, in provincia di Torino, per aver violato le normative anticovid vigenti.

Arriva davanti al cancello della villa

Infatti il ragazzo ha percorso ben 377 chilometri, oltrepassando il confine regionale dalla Toscana e poi della Liguria per giungere fino a Torino e poter ricevere l’autografo di Cristiano Ronaldo.

Il giovane è riuscito ad arrivare fino davanti al cancello che conduce alla villa del portoghese dove però è  stato respinto una prima volta dalla sicurezza. Ma quando gli agenti hanno capito che non voleva desistere, a quel punto hanno avvisato subito il 112.

Arriva la Polizia

Arrivata sul posto la Polizia ha fermato e multato il giovane tifoso, il quale ha dichiarato di essere venuto appositamente dalla Toscana per poter ricevere l’autografo del giocatore della Juventus. Dimenticando, o facendo finta, dei limiti imposti dal coronavirus.