Attualità
POLITICA

Conte in piazza Solferino a Torino: "No all'alleanza M5s-PD sotto la Mole"

Leader 5s:"In questi anni è stato fatto molto per questa città ma occorre continuare il percorso tracciato da Appendino. E lo possiamo fare solo con Valentina".

Attualità Torino, 28 Settembre 2021 ore 14:39

Ieri sera, (lunedì 27 settembre 2021), piazza Solferino a Torino era gremita di gente per l'arrivo di Giuseppe Conte, leader dei 5s.

Una città con bombe sociali pronte ad esplodere

"Abbiamo ereditato una città con bombe sociali pronte a scoppiare - ha tuonato Chiara Appendino - presente sul palco insieme alla candidata che mira a prendere il suo posto, Valentina Sganga - Torino è stata indebitata e grazie alla nostra azione, abbiamo rimesso i conti in ordine, siamo riusciti ad invertire la rotta su tante questioni, primo fra tutti l'ambiente.
E poi ancora - continua Appendino - pensiamo all'ex Moi da palazzina occupata ad oggetto di una nuova riqualificazione che sta continuando ormai da alcuni mesi".

Conte, nessuna alleanza con il PD qui a Torino

Le elezioni comunali sono ormai alle porte, mancano poco più 5 giorni e sia Chiara Appendino, Valentina Sganga che Giuseppe Conte hanno ribadito con forza che non ci sarà nessuna alleanza PD-5S all'ombra della Mole Antonelliana.

Ambiente, lavoro, clima

Il leader 5s, Giuseppe Conte, nel suo tour nella città sabauda ha elogiato la candidata Valentina Sganga sostenuta sia dal suo movimento che da Europa Verde - Verdi Torino:

"In questi anni è stato fatto molto per questa città ma occorre continuare il percorso tracciato da Appendino. E lo possiamo fare solo con Valentina. - spiega a microfoni accesi. Giuseppe Conte -

Nei prossimi anni dobbiamo arrivare alla neutralità climatica, vincolo morale. Noi non siamo proprietari di nulla. Dobbiamo trasmettere ai nostri figli e nipoti un pianeta migliore di quello che abbiamo trovato. Ricordiamoci che abbiamo un vincolo giuridico e ci sarà sempre bisogno  bisogno di una politica lungimirante.

Longo il nostro stivale ci sono imprese che, grazie al superbonus 110%, stanno lavorando e rendendo le città più belle e meno impattanti sull'ambiente. La rigenerazione urbana è il futuro. Non possiamo e non dobbiamo permetterci di consumare altro suolo, di perdere ciò che il pianeta ci ha dato.

Chiederemo l'allungamento del superbonus per la rigenerazione urbana, per il risparmio energetico. Questa è la transizione ecologica che noi vogliamo!
Se premiate Valentina, vi aiuterà su questo e sarà una garanzia per tutti voi".

Ad attendere l'arrivo di Giuseppe Conte anche Pier Paolo Sileri, Lucia Azzolina e i candidati sindaci dei comuni della cintura di Torino, sostenuti anche dal M5s.

2 foto Sfoglia la gallery