PIEMONTE

Acqua contaminata a Torino, il Movimento 5 Stelle presenterà un'interrogazione in Consiglio comunale

Secondo una stima realizzata da Greenpeace Italia, in Piemonte circa 125 mila persone potrebbero aver bevuto acqua contaminata da Pfoa

Acqua contaminata a Torino, il Movimento 5 Stelle presenterà un'interrogazione in Consiglio comunale
Pubblicato:
Aggiornato:

La notizia che l'acqua della provincia di Torino è contaminata dal Pfas ha creato non poche polemiche e scalpore sui social e nella vita reale.

M5s: "Presentiamo per il prossimo Consiglio comunale un'interrogazione urgente"

Il Movimento 5 Stelle, tramite il suo consigliere particolarmente attento all'ambiente e alla salute pubblica, Andrea Russi, ha già fatto sapere che presenterà un'interrogazione sulla questione pfas nel prossimo Consiglio comunale.

Russi: "A Torino l'acqua potabile è contaminata o sicura?"

Andrea Russi
Andrea Russi

Non è escluso che la mossa del Movimento possa essere replicata da liste civiche e partiti anche in altri comuni della cintura torinese.

Acqua contaminata da Pfas in Piemonte: l'allerta di Greenpeace

Come riporta News Prima, sono oltre settanta i Comuni interessati dalla questione, resa pubblica da Greenpeace che aveva fatto a suo tempo istanze di accesso agli atti.

Secondo una stima realizzata da Greenpeace Italia, in Piemonte circa 125 mila persone potrebbero aver bevuto acqua contaminata da Pfoa, una molecola del gruppo dei Pfas classificata come cancerogena per gli esseri umani.

I campionamenti indipendenti

Oltre ai dati ottenuti dagli enti pubblici, Greenpeace Italia ha effettuato dei campionamenti indipendenti che hanno evidenziato la presenza di Pfas anche in aree non ancora monitorate.

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali