Attualità
Fino al 29 ottobre

A Torino posticipata l'accensione dei riscaldamenti: l'ordinanza del Sindaco Lo Russo

Sono esentati ospedali, case di cura, strutture che ospitano servizi sociali pubblici, scuole dell’infanzia e asili nido.

A Torino posticipata l'accensione dei riscaldamenti: l'ordinanza del Sindaco Lo Russo
Attualità Torino, 20 Ottobre 2022 ore 18:49

A Torino posticipata l'accensione dei riscaldamenti: oggi, giovedì 20 ottobre 2022, il Sindaco Stefano Lo Russo ha firmato un'ordinanza apposita.

Riscaldamenti spenti fino al 29 ottobre

Anche a Torino, come in altre città italiane, è stata rimandata l'accensione dei termosifoni. Oggi infatti il Sindaco Stefano Lo Russo ha firmato l'ordinanza che posticipa l'avvio dei riscaldamento di una settimana, ossia al prossimo 29 ottobre 2022.

Ad annunciarlo è lo stesso primo cittadino con un post su Facebook:

"Ho appena firmato l’ordinanza: a Torino posticipiamo l’accensione dei termosifoni a sabato 29 ottobre", scrive Lo Russo.

A fronte delle temperature di questi giorni, al di sopra della media stagionale, abbiamo deciso di posticipare l’accensione degli impianti di riscaldamento di un paio di settimane. Una scelta presa per risparmiare sui costi energetici.

Le eccezioni

Il provvedimento non riguarderà gli ospedali, le case di cura, le strutture che ospitano servizi sociali pubblici, le scuole dell’infanzia e gli asili nido.

Seguici sui nostri canali