Attualità
Solidarietà

Anziana lascia una busta con 1.000 euro per i lavoratori ex Embraco

"In voi rivedo le lotte e la fatica che anche la mia famiglia ha provato": i soldi sono stati versati sul conto bancario a sostegno dei cassaintegrati.

Anziana lascia una busta con 1.000 euro per i lavoratori ex Embraco
Attualità Torino, 30 Settembre 2021 ore 18:21

1000 euro e una lettera firmata da un'anziana signora è stata recapitata ai cassaintegrati della ex Embraco di Riva di Chieri (TO).

Un gesto di solidarietà

Nelle mani del sindacalista Ugo Bolognesi, è arrivata, come detto una lettera contenente banconote da 50 euro (per un totale di 1000), un paio di poesie e una lettera.

"Tutti quanti come dire, ci danno ragione, ci esprimono solidarietà ma poi rimangono soltanto le parole. Almeno  - fa sapere Ugo Bolognesi della FIOM - questa signora, che vorremmo incontrare di persona per ringraziarla, ci ha espresso una solidarietà concreta".

Un gesto che non è passato inosservato e che ha tutta l'aria di un'azione di solidarietà verso chi sta vivendo una situazione difficile dal punto di vista lavorativo.

"In voi rivedo le lotte e la fatica che anche la mia famiglia ha provato. Purtroppo non c'è nulla di nuovo sotto il sole"- scrive la mittente che si presenta come un'anziana signora di 80 anni, figlia di un uomo che visse la stessa tragedia prima e dopo la guerra.

Denaro versato sul conto

I soldi sono stati versati sul conto bancario a sostegno dei cassintegrati.