Intervista

Samuel dei Subsonica racconta il suo nuovo singolo, il lockdown e la ricerca musicale navigando alle Eolie VIDEO

Il frontman torinese racconta la genesi del suo secondo lavoro solista e presenta il video ispirato a Wes Anderson.

Samuel dei Subsonica racconta il suo nuovo singolo, il lockdown e la ricerca musicale navigando alle Eolie VIDEO
Torino, 02 Settembre 2020 ore 12:13

Frontman di Subsonica e Motel Connection, ex giudice di X Factor, nel 2017 alla fortunata carriera del talentuoso cantante e compositore torinese Samuel Umberto Romano – per tutti semplicemente Samuel – si è aggiunto l’album solista “Il codice della bellezza”. Ora, dopo tre anni, arriva il secondo lavoro, sempre in veste di solista, anticipato dal singolo “Tra un anno“. Ai microfoni di Sky il noto musicista ha raccontato la genesi di questa creazione e qualche retroscena.


Samuel racconta il suo nuovo lavoro da solista

“Da tempo c’era l’idea di comporre il mio secondo album solista, per le cose che sono accadute ho avuto un tempo sospeso che mi ha dato l’occasione di perfezionare e mettere in linea tutte le idee che avevo, e con l’inizio rocambolesco dell’estate ho chiuso definitivamente questo primo singolo i cui racconto del fatto che non abbiamo mai perfettamente l’idea di cosa ci accadrà. Ti ritrovi appunto dopo un anno a scoprire che quello che avevi pensato è inverso, questo racconta il testo. Il video racconta invece la mia passione per il cinema ed è un tributo e un remake del film di Wes Anderson “Le avventure acquatiche di Steve Zissou”.

L’inizio ritardato e rocambolesco di questa estate 2020, ha generato una serie di sovrapposizioni che mai avrei…

Pubblicato da Samuel su Martedì 1 settembre 2020

Che cosa succederà tra un anno?

Non si sa cosa accadrà, ricordo sempre che molti anni fa mi chiesero “andrai mai a Sanremo?” e io dissi “No”. Un anno dopo ci andai. Due anni fa mi chiesero “Faresti il giudice di X Factor” e io dissi “Credo proprio di no” e invece l’anno dopo c’ero. Non si sa cosa accadrà fra un anno. Per ora nella mia vita c’è tanta musica e quindi sicuramente quella ci sarà”.

Per molti artisti il lockdown è stato anche produttivo

Proprio per il fatto di sganciarsi dalle dalle scadenze quotidiane: il lockdown ha rotto questi meccanismi. Per chi ha avuto la fortuna di viverlo in tranquillità come ho fatto io nel mio studio sicuramente è stato molto creativo.

Il tour estivo nelle Eolie

L’idea è nata quando non si sapeva ancora se quest’estate sarebbero ripartiti i tour e quindi ho pensato a questo giro di ricerca e sperimentazione musicale su questa barca a vela per le Eolie. Ho trovato ispirazione immerso nelle bellezze del nostro territorio.

Cos’è Golfo Mistico?

“Golfo Mistico è il mio studio ma anche un luogo che ospita una cucina e un bar che ha spazi per mettere insieme creatività differenti. Questo perché credo che stimolare la creatività guardandone un’altra (anche se molto differente) faccia accadere delle cose.”

Estorcevano la carità ai ragazzini fingendo di vendere gadget per gli ex carcerati: arrestati

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità