Tensioni con Cirio

L’assessore Icardi rimanda al mittente le polemiche sul suo viaggio di nozze

L'opposizione chiede le dimissioni, ma secondo voci sempre più insistenti anche il governatore Cirio sarebbe andato su tutte le furie.

L’assessore Icardi rimanda al mittente le polemiche sul suo viaggio di nozze
Altro Torino, 19 Ottobre 2020 ore 09:40

L’assessore alla Sanità di Regione Piemonte, Luigi Icardi, è stato investito da diverse polemiche in virtù del suo recente viaggio di nozze, ritenuto da molti poco opportuno in un momento di emergenza sanitaria. Secondo diversi rumors di palazzo questa scelta non ha fatto storcere il naso soltanto alle opposizioni ma anche al governatore Alberto Cirio, in seguito all’assenza dell’assessore (causa luna di miele) all’incontro con i direttori delle Asl, venerdì 16 ottobre 2020.

La replica di Icardi

Luigi Icardi ha parlato di polemiche “strumentali e di cattivo gusto”, ribadendo di essere stato via solamente 5 giorni. L’assessore ha anche detto che sarebbe molto preoccupato se un’assenza tanto corta potesse mettere in crisi l’intero sistema sanitario regionale.

Chieste le dimissioni

L’opposizione, però, continua a chiedere le dimissioni dell’esponente della giunta Cirio.

Cirio infuriato con Icardi per l’assenza (causa viaggio di nozze) all’incontro con i direttori delle Asl

 

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità