anziani trattati come numeri

La madre 90enne muore e si dimenticano di avvisare le figlie

La triste scoperta quando una delle figlie si è presentata in ospedale per farla trasferire in una residenza.

La madre 90enne muore e si dimenticano di avvisare le figlie
Canavese, 03 Agosto 2020 ore 17:24

Succede anche nel post emergenza Covid: un’anziana muore in ospedale e le figlie vengono avvisate solo 3 giorni dopo.

Anziana muore in ospedale

 Maria Greco è morta all’ospedale di Venaria lo scorso 24 luglio all’età di 91 anni. Come riportano i colleghi di PrimailCanavese, era stata ricoverata lì 20 giorni prima, il 4 luglio, dopo che il 2 luglio si era presentata al pronto soccorso di Rivoli con una polmonite e difficoltà respiratorie. Dopo tre tamponi negativi viene escluso il Covid-19.

Nessuno avvisa le figlie

Rosaria e Daniela Panebianco ricevevano regolarmente notizie sullo stato di salute della madre, ma il sabato e la domenica dopo la morte non hanno sentito nessuno dall’ospedale. Hanno quindi provato a contattare i medici, senza ottenere risposte. Dal trasferimento nel reparto di lungodegenza di Venaria le sorelle hanno potuto vedere la madre solamente due volte a causa delle rigide regole anti Covid.

LEGGI ANCHE: Anziana precipita dal balcone della casa di riposo e muore, dramma a Volpiano

La notizia appresa “per caso”

Lunedì mattina Rosaria si è presentata in ospedale per far trasferire la madre in una residenza per anziani e a questo punto la scoperta: la donna era deceduta da tre giorni ed era già stata trasferita alla camera mortuaria. L’Asl To3 si è prontamente scusata con la famiglia dell’anziana per quanto accaduto.

LEGGI ANCHE: Campionati nazionali di volo libero in parapendio e deltaplano in Canavese

 

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità